Descrizione

Descrizione

Nella tradizione buddista esistono varie personificazioni del Buddha, ogni personificazione rappresenta un tratto caratteriale, una sfaccettatura dell’uomo, che esso sia donna o uomo; oggi insieme conosceremo la Dea che fu dapprima la principessa della Saggezza di Luna e che poi divenne Tara; madre di tutti i Buddha.Tara ha origini induiste, venne poi, come molte divinità assimilata nel buddismo, come energia femminile creatrice e protettrice di tutti gli esseri viventi, ciò che noi praticamente definiamo come Madre Terra. Da qui Tara prese diverse forme per spiegare ogni sfaccettatura e divenne; Tara Verde, Tara Grande e Tara Bianca. La Tara Verde rappresentava in se la natura; la Tara Grande è la creatrice e madre suprema di tutti i Buddha e i bodhisattva; la Tara Bianca è l’energia più compassionevole. Ma Tara ha molte altre sfaccettature, può essere la dea compassionevole, la dea amabile, ma può trasformarsi anche in una dea temibile, dall’energia potente e distruttrice, tale manifestazione viene riconosciuta con il nome di Bhrkuti, una divinità che in sé ha tutte l’irritabilità della donna.
Tara governa tutto il mondo: il cielo e la terra, la nascita, la morte e la rigenerazione, l’amore e la guerra, le stagioni fredde e quelle calde, i cicli lunari e il ciclo della vita, ella è in tutte le cose. Tara è quella che crea e distrugge per ricreare, la natura è la sua rappresentazione.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Statua in bronzo di Tara”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping & Delivery

Vestibulum curae torquent diam diam commodo parturient penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat net

Vestibulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat netus.

Scelerisque adipiscing bibendum sem vestibulum et in a a a purus lectus faucibus lobortis tincidunt purus lectus nisl class eros.Condimentum a et ullamcorper dictumst mus et tristique elementum nam inceptos hac vestibulum amet elit