Descrizione

Descrizione

In questo testo pubblicato nel 1923, Frater Achad spinge il tema cabalistico verso nuove frontiere, ossia lo sviluppo tridimensionale delle Sephiroth, in una catena simbolica associabile a quella degli elementi alla base della vita umana. Per illustrare i suoi principi, affronta con intuizioni geniali la struttura del macro e del microcosmo partendo dall’analisi dell’Albero della Vita quale intelaiatura dell’universo. Le sue interpretazioni cabalistiche si staccano da quelle delle sette inglesi contemporanee, quali la Golden Dawn, per affrontarne i temi più occulti in maniera assolutamente innovativa.

Il testo è illustrato con 40 figure. Contiene una grande tavola a colori ripiegata ed estraibile per consultazione. Volume cellofanato.

 

 Frater Achad

 

 

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’anatomia del corpo di Dio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping & Delivery

Vestibulum curae torquent diam diam commodo parturient penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat net

Vestibulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames.Consequat netus.

Scelerisque adipiscing bibendum sem vestibulum et in a a a purus lectus faucibus lobortis tincidunt purus lectus nisl class eros.Condimentum a et ullamcorper dictumst mus et tristique elementum nam inceptos hac vestibulum amet elit