Esbat, Luna, News

**Luna Piena 22 Aprile** Attraverso lo Specchio scopriamo la Meraviglia del Se.

…Un Sogno. Si cade giù, ancora giù. La Luna splende, placida nella sua tenerezza. Gravida ed eterna ci mostra il sentiero coltivato da pansé e rose che svettano in alto tra sogni e melodie antiche. Il tempo del sogno è dentro ognuno di Noi. C’è qualcosa che ci spinge nella fantasia, all’interno di Noi sboccia qualcosa, si fa spazio tra mente e carne. Batte il nostro cuore, nella corsa, nel cercare di stare dietro a coniglio. Il coniglio nella luna ci mostra la strada, ci porta nell’utero convesso della Dea Madre. Misteri che velano e si svelano nel radioso concetto, che si apre ad una nuova dimensione. La Luna della Lepre/del coniglio/ dei semi/dei fiori/ del Falco, Nomi, appellativi che si compongono come in un grazioso puzzle, che si compongono nei fili che legano la placenta. Fili che si rompono, si staccano, mostrandoci la fertilità eterna e mai recisa. Questa Luna ci porta il frutto, non proibito, ma della conoscenza, non della discordia, ma dell’amore eterno. Un frutto che se raccolto può portarci verso la coscienza del se e la memoria antica. Siamo chiamati, attratti, carpiti, rapiti, da questa luna, siamo connessi con il suo utero convesso. Dall’utero usciamo e dall’utero torniamo, questa volta per addentare il frutto della memoria. Streghe, Sciamane, Sciamani, Figli della Madre, siamo invitati ad attraversare lo specchio, siamo tutti connessi con i grandi pilastri che reggono i cancelli del santuario e oltre lo specchio troveremo i sentieri che ci condurranno verso la meraviglia.

La Luna é alta, Sorelle, Fratelli, Amici, Nemici, Uomini e Donne, Amanti e Amori. Siamo tutti insieme, in questo viaggio iniziatico che ci apre le porte all’estasi, al frutto, al sesso, al tepore caldo di corpi che si sfregano l’uno nell’altro. Si toccano piaceri e passioni, amori e concetti. Si Gode con l’anima nel ritmo orgasmico dell’universo. Tantra. Fertilità. Tocco. Eccitazione. La Dea é pronta. La Vergine Cacciatrice, Il Giovane Cacciatore. Eterni legati, simboli che si connettono nella radice del tempo… mentre il coniglio saltella sulla luna bianca latte.
Fertilità. Essenza.Sensualità. Passione.
Partenze e ritorni.
Sensazioni e Meriti.

Non lasciate nulla al caso, non lasciate nulla al tempo. Agite. Finite ciò che deve essere finito, iniziate ciò che deve essere iniziato. E’ ricordatevi che oltre il Paese vi sono giullari, regine, Fenicotteri e conigli che attendono solo di mostrarsi altre vie. Chi essere tu? Non ha importanza. L’importante è chi sei tu. Chi vuoi essere e come vuoi vivere. Vivete questa Luna, con il dolce ed eterno profumo di rosa che si appiccica sulla pelle. Siate Liberi di pensare, fertili di idee e pieni di orgasmi universali.

Sia Benedetta questa Luna che vi Avvolga nell’eterno suo bagliore.

About La Soffitta delle Streghe

C'è polvere ed è sporca, ma nella soffitta trovi ricordi e melodie di un tempo perduto. Entrate e rimanete, entrate e saggiate il mistero del tempo, antico come le rime di un incantesimo, antico come il sapore di cannella. Siamo figlie della Dea Antica, ne pratichiamo il culto, e diffondiamo il suo verbo. )O( Siate Benedetti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *