Incantesimi, Luna, News

Il regalo della Luna Blu 31.07.15

Luna blu è il termine con cui in passato generalmente si identificava la terza di quattro lune piene, quando esse cadano all’interno di una stessa stagione. Il Farmer’s almanac divideva l’anno in quattro stagioni, in cui ogni stagione durava tre mesi. Quando in una stagione vi erano quattro lune piene, l’Almanac chiamava quella luna “blu”. Recentemente però luna blu indica la seconda luna piena di uno stesso mese.
La luna però non appare veramente blu.
Non aspettatevi quindi di vedere il nostro satellite colorato di azzurro: ciò che viene comunemente indicato come luna blu, in inglese “blue moon” non è altro che la seconda luna piena che si verifica in un mese solare, fenomeno che dovrebbe accadere ogni 19 anni. Dal punto di vista dell’osservazione quindi, la luna blu non ha nulla di particolare.
Il suo nome, curioso e anche un po’ ambiguo, deriva dall’ inglese, lingua nella quale il termine “blue moon” indica un evento raro o difficilmente realizzabile (ti farò quel regalo quando la luna sarà blu).A coniarlo fu un astronomo, Hugh Pruett, che all’interno di uno suo scritto relativo al 1937, specificò che un evento di tale portata debba possedere un nome fantastico.
Ma ci sono stati casi in cui la luna si è davvero tinta di blu: nel 1883 l’esplosione del vulcano Krakatoa, in Indonesia, scagliò negli strati più alti dell’atmosfera una enorme quantità di polveri, che filtrando selettivamente alcune lunghezze d’onda della luce visibile, resero per almeno due anni i tramonti particolarmente infuocati e la luna tinta di un singolare alone azzurro.
Un fenomeno analogo si è verificato nel 1950 come conseguenza dei fumi prodotti da alcuni vasti incendi nelle foreste canadesi.

Fonte: Focus. it

La Soffitta delle Streghe

About La Soffitta delle Streghe

C'è polvere ed è sporca, ma nella soffitta trovi ricordi e melodie di un tempo perduto. Entrate e rimanete, entrate e saggiate il mistero del tempo, antico come le rime di un incantesimo, antico come il sapore di cannella. Siamo figlie della Dea Antica, ne pratichiamo il culto, e diffondiamo il suo verbo. )O( Siate Benedetti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *