esbat e danza, L'arte della Strega, Luna, Movimenti del Cielo, News

Eclissi di Luna 28 Settembre: l’Equilibrio tra passato, presente e futuro.

La Luna del Vino, Luna della Vendemmia, Luna di Settembre, Luna dei cervi scalpitanti, Luna dell’Equinozio, Luna delle foglie cadute, questi sono i molti nomi con cui viene chiamata la Luna di questo mese. Questa Luna porta con se il dono della saggezza, porta in grembo il Grande Madre la sua abbondanza, la sua speranza, la promessa del ritorno, la promessa del seme che sprigiona la sua essenza divina.

E’ giunto il tempo di apprendere dal passato per prepararsi al futuro. Mabon, L’equinozio d’autunno è ormai trascorso lasciando al suo passaggio il perfetto equilibrio. Caldo e Freddo, giorno e notte, luce ed oscurità, Yin e Yang. L’autunno diventa il riflesso della primavera, la stagione che nonostante la morte apparente, regala ancora una volta il potere della perfezione, armonico disegno che contiene al suo interno come un seme custodito, la chiave si apre sull’equilibrio.

Quando parliamo di equilibrio, parliamo anche di speranza, di desideri e d misteri antichi che non sono stati svelati. Questa Luna in eclissi, rossa di sangue, per via del colore del vino e per via della caccia che nutre le zolle di terra, è una luna che porta con se il potere della previsione, della ragione e del sentimento. Il vino porta l’ebrezza, il vino porta il serenità, il vino porta ragione e sentimento. Il potere di questo Luna della Vendemmia è quello di fare emergere dentro di noi il fiore sacro e intimo della conoscenza. Il nostro pezzo d’anima che conosce e come un cacciatore esplora il suo tempio antico in cerca di risposte.

Risposte che vengono date attraverso l’equilibrio. Sappiamo bene che non esiste una linea perfetta, non esiste questo equilibrio perfetto, preciso, unico e solo come legge universale; ognuno di noi ha un suo equilibrio, un suo modo di essere e di esprimersi. Noi non siamo nessuno per giudicare il modo in cui un’altra persona vive il suo equilibrio. Questa Luna vuole ricordarci che è bene giudicare noi stessi per primi, senza andare a “disturbare” l’equilibrio altrui. Cerchiamo prima il nostro, osserviamo il nostro dentro, catturiamo il nostro sapere.. “Giudicare gli altri è tempo speso male, giudicare e capire noi stessi è tempo speso bene.”

La Luna Piena di Settembre si colora di rosso, il potere dell’eclissi ci ricorda che siamo tutti parte del ciclo, la vita, la morte, la rinascita. La triplicità della Dea Madre. Il Passato, il Presente, il Futuro.. Il ciclo della ruota, la morte apparente della natura, il suo silenzioso dormire e il suo sbocciare nel tiepido sole delle prossima Primavera.

Equilibrio appunto che ci pone davanti alla sacralità delle cose, non festeggiate questa luna solo perché “è rossa”, “fa figo”, “è la più potente”, festeggiate e celebrate ogni giorno della vostra esistenza. Vivere è un rito che si perpetua ogni giorno. In questo periodo venivano celebrati i misteri Eleusini, i misteri che celebravano la natura, il ciclo universale della natura e del suo equilibrio.

Cercate e troverete un equilibrio, dentro di voi, dentro il vostro io.
Nessuno può insegnarvi come trovarlo.
Siete solo voi capaci di essere, di decidere e di vivere questo equilibrio.

Buona Luna Piena a tutti Voi
La soffitta delle streghe

About La Soffitta delle Streghe

C'è polvere ed è sporca, ma nella soffitta trovi ricordi e melodie di un tempo perduto. Entrate e rimanete, entrate e saggiate il mistero del tempo, antico come le rime di un incantesimo, antico come il sapore di cannella. Siamo figlie della Dea Antica, ne pratichiamo il culto, e diffondiamo il suo verbo. )O( Siate Benedetti.

Related Posts

2 thoughts on “Eclissi di Luna 28 Settembre: l’Equilibrio tra passato, presente e futuro.

  1. Antonella ha detto:

    Che belle parole, giuste vere e profonde… E in attesa di puntare la sveglia domattina moooolto presto: buona prima domenica d’autunno!

  2. Ludolphin ha detto:

    Quello rito possiamo fare a casa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *