Feste della ruota dell'anno, News, Parole di Magia, Pensieri della Soffitta

°°Beltane 2016°° La danza divina dei Fiori sacri di Maggio.

E’ Tempo. E’ tempo di Danzare.

La danza della pioggia è iniziata. Li dentro, il grembo,i l seme profondo di conoscenza e coscienza. emerge per dare vita alla sua eterna danza.
Tra le pareti umide del Grembo della Sacra Dea, la sua vulva, calice vergine ed eterno, esplora e si apre emergendo tra corolle e fiori. Rose, Lillà, Peonie, Mandorli, Peschi, Ciliegi. Tutto sta danzando al bagliore della Luna.


Sentite i suoni che si muovono?
Sentite le foglie?
Sentite le radici?

I Sacro fusti potenti trovano forza nella terra, scavano nel profondo, si ergono tra cortecce avvolte da spirali e simboli, tutto parla il linguaggio universale, tutto parla e basta solo ascoltare, porgere l’orecchio al tronco e sentire il battito.


La Cacciatrice eterna Dea è Fertile, pronta a posare arco e frecce. Si veste di bellezza e sensualità.


Il Giovane cacciatore eterno e divino, è pronto a entrare nelle grazie, tra seta e profumi, dolci e aspri, tra gambe e orgasmi universali risvegliano e scuotono tutta la natura, sacra, divina ed erotica.

Cadono i petali, le corolle si trasformano. Il potere dell’Alchimia si fa spazio tra le onde forti del mare, e l’acqua sovrana bagna di eterna gloria e vita ogni essere. Sesso. Potere della creazione, del creato e del divino. Tutto L’universo è pronto per accogliere il fiore sacro che diviene frutto. Mordere, Conoscere, Osare, Vivere.
Ci vuole coraggio a sbocciare. Ma ancora di più ci vuole coraggio ad affermare, ad essere e divenire. Cosi tutta la natura ci riporta allo stato primordiale, all’origine delle cose, dove il sesso era sacro, dove il nostro corpo era tempio vergine e immolato, tempio che veniva offerto alla Grande Divinità, e li si compiva il grande incantesimo, la nascita, un grido, un sorriso, un pianto nella notte.

Beltane è una festa sacra dove il fuoco illumina la strada, dove la luce emerge dalle sue tenebre e lei stessa illumina la notte. La Luna, le stelle, possiamo vederle solo al buio della grotta, ecco che il buio ci mostra la sua parte luminescente, la sua luce, la sua gloria.
Luce che vuole accendere in noi il desiderio, carnale, sensuale e tantrico che tutto l’universo muove. Non si parla di orge, si parla d’amore. Un amore che sconfina nell’orgasmo planetario, nell’esplosione di una super nova, nell’atto che dona una meravigliosa tenerezza.
Ecco che la vita nasce, cresce e ancora una volta esplora il centro del suo turbine.
Uragani d’emozioni sollevano il nostro animo.
E’ Festa. Una gloriosa festa fatta d’amore, di passione e di nascita, rinascita.
La ruota gira, e nulla può fermare la sua bellezza.
L’amore è la forza motrice che muove il mondo.
Stanotte le divinità dicono Si all’amore.
SI alla passione.
Si al Sesso.
Si alla vita in tutte le sue forme.
Si all’amore in ogni suo forma. In ogni angolo dello spazio
Si a tutto quello che siete
Si a voi stessi.
Si a questo sacro giorno pieno di Magia.

Danziamo mano nella mano e mano nella mano invochiamo la Grande Dea Madre e il Divino Dio Padre.

Possiate essere sempre benedette e benedetti

Sempre Vostra la Soffitta delle Streghe

About La Soffitta delle Streghe

C'è polvere ed è sporca, ma nella soffitta trovi ricordi e melodie di un tempo perduto. Entrate e rimanete, entrate e saggiate il mistero del tempo, antico come le rime di un incantesimo, antico come il sapore di cannella. Siamo figlie della Dea Antica, ne pratichiamo il culto, e diffondiamo il suo verbo. )O( Siate Benedetti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *