Luna, Movimenti del Cielo, News, Zodiaco

17Gennaio: Luna Nuova in Capricorno: Eleva una preghiera a chi sei e chi sarai!

Elevo una preghiera.
Canto nel nome della Dea Madre.
Elevo una preghiera tra le sabbie nude del deserto.
Canto una canzone antica, quella della memoria che porta tutte/i noi ad essere ciò che siamo stati.
Elevo un canto, un disegno matriarcale, un grembo che nasce nello splendore del tempo.

Nasce la Luna Nuova.
Indomita e profonda. Cavalca il Capricorno. Divina e selvaggia, posseduta e passionale. Eccentrica e Lunare scava dentro ogni libero arbitrio e come se giocasse a nascondino, grida “tana libera tutti”.

Una luna che gioca, una luna sacra che precede la Luna Blu del 31 Gennaio. Luna che nasce nel segno della libertà, della maestosità del sacro e del profano. Libertà che si trova dentro ognuno di noi.

Senti questa preghiera?
Senti queste parole?

Tutti si stanno elevando alla grande verità del tempo, a tutto ciò che è concesso, a tutto ciò che è permesso.
In questa Luna tu hai il permesso di vivere.
Tu hai il permesso di essere.
Tu sei libera da ogni peccato, pura e impura, veste o vestale, donna o uomo, non ha alcuna importanza adesso. Tutti stanno godendo nel sacro, santo amplesso cosmico.
Tutte/i usciamo da una Vagina santa per entrare nella “grotta umida” della Grande Madre.
Elevo un canto alla Madre che muore per rinascere.

Elevo un canto alla Santa eterna Madre che ci regala la memoria antica, che scava dentro ogni nostra cellula e capello dopo capello, ossa dopo ossa, parola dopo parola, Loba dopo Loba, appare la Strega, la Santa indiscussa tra le sante. Appare e nasce dal suo stesso fiore. Nasce la Dea dal suo stesso Io.

Nasciamo così noi nel potere e nel dominio del Capricorno. Diventa il nostro animale totemico. Governato dai Poteri di Saturno, Titano del tempo e della Morte, ci dona il potere del cambiamento.

Presta attenzione al cambiamento. Si vigile come il segno del Capricorno, si agile come uno stambecco che corre libero nel Bosco.

Si fiera di ciò che sei, come questo animale che salta e raggiunge vette incontaminate. Tocca il cielo con le grandi corna e con le zampe calpesta la terra. Si incarna così in un solo animale cielo e terra. Cerca dentro di te, come suggerisce questa Luna, il tuo cielo e la tua Terra.


Importa da dove vieni.
Ma importa ancora di più dove vuoi arrivare.

Dovete percorrere nuovi sentieri, crearne di nuovi se necessario.
Usate il Terzo Occhio, la visione che vi porterà lontano. Come il capricorno anche voi dovete agire, anche voi dovete connettervi con tutto ciò che vibra, con tutto ciò che è vita, nascita e rinascita.
Scalate nuove altezze, scalate la vostra anima e conoscerete la bellezza della Madre.
Elevate tutte e tutti una preghiera a ciò che è stato e se non fiorisce, se non si trasforma, lasciate che vada, lasciate che muoia. Solo così inizierete il processo di rinascita, solo così avverrà la trasformazione alchemica.

Trasformate in azione, in dimensione e in creazione tutte le verità che avete dentro. Non potete continuare a stare sulle nuvole, dovete in qualche modo, qualsiasi esso sia, scendere con i piedi per terra.
Come sopra, così sotto.
Questo è il grande insegnamento del Capricorno.
Per costruire qualcosa di nuovo è necessario lasciare che il Vecchio vada Via.
Lasciate che tutto crolli, lasciate che le nuove cose appaiano e se non riuscite seguite il consiglio di mia Nonna, quando non sapete dove andare create una direzione da seguire.

La Luna Nuova, scandalosa e viva, ci invita a danzare nell’elevazione del pensiero.
Ci conduce in un girotondo d’anime e ci fa girare, girare e girare, fino a comprendere l’antico messaggio che viene celato nel cuore:

“Crea ogni giorno la tua esistenza”.

Che sia una Luna Nuova piena di magia e di novità!

Sempre vostra “ Scandalosa e Lussureggiante”  La Soffitta delle Streghe

Luna Torr photography <3

About La Soffitta delle Streghe

C'è polvere ed è sporca, ma nella soffitta trovi ricordi e melodie di un tempo perduto. Entrate e rimanete, entrate e saggiate il mistero del tempo, antico come le rime di un incantesimo, antico come il sapore di cannella. Siamo figlie della Dea Antica, ne pratichiamo il culto, e diffondiamo il suo verbo. )O( Siate Benedetti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *