Luna, News, Proverbi e Magia, Zodiaco

••13 Luglio: Luna Nuova in Cancro: Non rinuncio a Niente!

Devo essere una sirena. Non ho paura della profondità e ho una gran paura della vita superficiale. -Anais Nin


“Non avere paura” sussurro una voce dall’oscurità del tempo.
Ma io ne avevo, ma sentivo la sua mano stretta nella mia, sentivo il suo battito. Sentivo il respiro della Creatura. Sentivo il suo odore, forte, sapeva di sangue, metallico, aspro, crudo.
“Non avere Paura” ripeté forte, tonante, la bestia scura. Non vedevo, non vedevo nulla, ero immersa nel buio, era immersa nella mia totale oscurità.

L’aria mi sfiorò i capelli.
Dolcemente e poi d’improvviso senti il vento tagliente.

Aprii gli occhi….
Aprire.
Sorride.
Divenire.

Parole chiavi che ci aprono al mondo, alle nuove cose.
Tutte le porte si aprono se troviamo la chiave giusta.
Tutto funziona nel momento in cui ci perdiamo nel bosco e rimanendo in silenzio ascoltiamo le parole dei miracoli che accadono.
Ti sei liberata delle tue paure?
Hai preso in mano il tempo?
Guarda dentro.
Tutto può lasciare i lividi, ma è tempo di riempiere il vuoto che hai dentro.
Brucia.
Brucio.

Ma dal niente viene il tutto.

Dal niente nascono le cose, belle o brutte che siano… è tempo di prendere la decisione, di aprire le porte del tuo cuore, di immergerti tra le sponde del fiume e danzare sotto la Luna insieme al segno del cancro.

Nasce dal niente la Luna Nuova.

Nasce tra i flutti del mare, come una sirena che ha amato troppo è ed stata trasformata in spuma, in sale, in acqua che si cristallizza tra pensieri ed emozioni. E’ tempo del dolce naufragar in questo mare, nel tuo io che è sabbia, conchiglia della Sacra e santa Dea, nel tuo io immenso che cresce e accresce.

Scivola dentro la grotta.
Perditi. In quel paese che è meraviglioso. Segui il tuo bianconiglio.
Segui il tuo istinto primordiale.
Solo così diventerai Regina o Re del tuo Mondo.

Viene cosi, sul un tappeto volante, con “C’era una Volta”, “ Molto tempo fa”, questa Luna nuova. Cristalli, pendoli, tarocchi, carte del destino che si mescolano con abile mano. Si gioca con il destino, a scacchi?

O se preferite anche ad una semplice briscola.
Tutto si muove in questo cosmo.
Tutto si muove in questo attimo.
Come un soffio di vento.
Come una discesa giù nel profondo io.
Appaiono strane figure nella Luna che cavalca un cancro, un piccolo crostaceo che mangia, sorride e s’immerge tra grotte e femminilità.

Tuo il potere, tua la magia.
Tuo il modo di usare ciò che sai!
Tuo il modo di perderti.

Tuo il senso di vedere le cose e meravigliati.

NON RINUNCIO A NIENTE
Non rinuncio a niente. Semplicemente faccio ciò che posso perché le cose rinuncino a me. (Julio Cortazar, Rayuela)

Non devi rinunciare  a nulla.
Questo è il più grande dono di questa Luna Nuova.
La Luna é dentro di te,
Tu hai il potere di immergerti negli abissi.
Tu hai il potere di essere, di esistere e di camminare nel paese delle meraviglie.
Sono qui, e forse solo altrove.

Chi può dirlo?
Non rinuncio a nulla di tutto quello che sono. Cosi vivo tutte le mie possibilità infinite.

Perchè?
Perchè voglio che sia cosi.

Buona Luna Nuova Anime belle.

About La Soffitta delle Streghe

C'è polvere ed è sporca, ma nella soffitta trovi ricordi e melodie di un tempo perduto. Entrate e rimanete, entrate e saggiate il mistero del tempo, antico come le rime di un incantesimo, antico come il sapore di cannella. Siamo figlie della Dea Antica, ne pratichiamo il culto, e diffondiamo il suo verbo. )O( Siate Benedetti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *