News

••27 Luglio18•• Meditazione dell’Eclissi-Rinascere in un manto di stelle.

 

È necessario eseguire questa meditazione durante eclissi.

Prima di iniziare questa meditazione, se ne senti il bisogno, puoi creare un’atmosfera rilassante all’interno della stanza in cui ti trovi.

Accendi incensi, candele, essenze.. Tutto ciò di cui hai bisogno per sentirti pienamente sicura e a tuo agio.

Se non riesci a trovare lo stato d’animo giusto, traccia un cerchio con l’incenso e il sale ed esegui questa meditazione al suo interno.

Rilassati.

Assumi una posizione comoda, se ne senti il bisogno puoi anche sdraiarti.

Inizia a respirare lentamente.

Inspira. Conta fino a tre.

Espira. Conta fino a tre.

Prosegui con il respiro fin quando non sarai perfettamente in pace. Lascia fluire ogni cosa.

Pensieri, preoccupazioni, paure. Niente di tutto questo ti appartiene.

Ci sei solo tu e il tuo respiro.

 

Quando sarai perfettamente concentrata inizia a visualizzare un posto familiare in cui ti senti estremamente al sicuro. Può essere un bosco, la riva di un lago, un fiume, oppure la casa dei tuoi nonni.

Prenditi del tempo e visualizza ogni dettaglio come fossi li. Tu sei li. In questo posto di pace e tranquillità. In questo luogo protetto. Nel tuo luogo sicuro.

Dopo aver trascorso del tempo ad osservare cosa c’è intorno a te, noterai la presenza di un antico baule in legno.

Avvicinati e aprilo.

Al suo interno troverai una stoffa, un mantello.

Di che colore è? Che sensazione ti trasmette il contatto con la stoffa?

Prendi il mantello, siediti in terra e indossalo.

Poggialo sulle spalle ed in seguito indossa il cappuccio per coprire anche la testa.

Rannicchiati per coprire totalmente il tuo corpo e guardare all’interno del mantello.

Ora, non spaventati per ciò che vedrai perché guardando all’interno del mantello vedrai il tuo

vero io. La tua vera essenza.

Ora recita:

Mostrami ciò che sono,

Pregi o difetti non hanno importanza,

Mostrami in questa oscurità la mia vera essenza,

Mostrami ciò che devo abbandonare per rinascere.”

 

Ora attendete qualche istante e osservate cosa vi verrà mostrato,

Potrete vedere solo cose che riguardano voi. Nessun altro.

Non siate critici, fate tesoro di questo grande insegnamento poiché solo conoscendo i nostri limiti diveniamo in grado di superarli.

Trascorrere tutto il tempo di cui avete bisogno e quando percepirete di aver appreso abbastanza recitate.

 

Così come la luna, io affronto le mie oscurità

Divengo consapevole e rinasco.

Lascio le tenebre e il mio spirito diviene completo.”

 

osserva l’interno del mantello, ora le tenebre sono mutate.

Molteplici luci si accendono dinanzi i tuoi occhi, non sono luci normali ma stelle.

Una miriade di astri illuminano il tuo cammino aumentando sempre di più per rischiarare le tenebre.

Aumentano fino a trasformare l’interno del mantello in un luogo pieno di luce, pace, serenità.

Ricaricati con quella luce mentre continui ad osservare. Potresti cogliere dei simboli importanti per il tuo sentiero.

Carica il tuo corpo fin quando ne avrai bisogno, guarisci la tua anima in attesa di questo meraviglioso nuovo inizio.

Quando sentirai che è abbastanza apri il mantello, alzati in piedi e lascialo scivolare in terra.

Non appena toccherà il terreno svanirà e ti ritroverai nel tuo luogo sicuro.

Prenditi del tempo prima di tornare nel tuo corpo e risvegliarti.

Fai con calma, goditi il momento e una volta concluso ringrazia per ciò che ti è stato mostrato.

 

Benedizioni.

Scritto con amore da Federica Neri

Per la soffitta delle Streghe

 

About La Soffitta delle Streghe

C'è polvere ed è sporca, ma nella soffitta trovi ricordi e melodie di un tempo perduto. Entrate e rimanete, entrate e saggiate il mistero del tempo, antico come le rime di un incantesimo, antico come il sapore di cannella. Siamo figlie della Dea Antica, ne pratichiamo il culto, e diffondiamo il suo verbo. )O( Siate Benedetti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *