Elementi e magia, Feste della ruota dell'anno, Pensieri della Soffitta

••21Giugno: Solstizio d’estate• Piccolo rituale e La passione del Sole.

La passione del sole

L’energia dell’estate e della rinascita del sole è giunta a noi con la celebrazione di Beltane. La Dea gravida dell’amore del Dio esplode in tutta la sua opulente bellezza.

Gravida della passione del sole, riversa sulla terra l’abbondanza del loro amore donandoci fiori, frutti ed erbe cariche di magia.

Il Dio, raffigurato come Sole che accompagna e cura questo momento di ricchezza, colmo di energie creative, viene incoraggiato a brillare con tutto il suo potere.

Oggi celebriamo la magia degli opposti che completandosi creano la vita.

La forza prorompente del Sole che ci dona la forza per rinascere e crescere, la dolcezza e la fertilità della Dea che ci dona l’energia per purificare noi stessi e divenire più forti.

 

Materiali

Ciotola con acqua (se preferite potete utilizzare un calderone o una pentola profonda, prediligete sempre materiali come il metallo, la pietra, il vetro, le conchiglie, ECC.. evitate la plastica)

Fiammiferi

Candele che galleggiano (potete fare una prova anche con i tea light)

Petali di fiori (sceglieteli voi lasciandovi ispirare)

Candela gialla

Rappresentazione del Sole (può essere una stampa, un disegno, una statua, una pietra associata al sole, ECC.)

 

Svolgimento

Come sempre prima di iniziare vi consiglio di “allestire” il vostro spazio di lavoro. Se volete indossate colori sgargianti, effettuate un bagno di purificazione prima del rituale, accendete della musica e incensi per creare la giusta atmosfera, seguite il vostro cuore e il vostro istinto.

 

Prima di tracciare il cerchio, ponete all’interno tutto il materiale necessario.

 

Quando vi sentirete pronti e a vostro agio, iniziate a cospargere i fiori intorno a voi, tracciando il perimetro di un cerchio. Mentre eseguite questa procedura visualizzate che state  tracciando i “bordi” del vostro spazio magico. Se volete eseguite un giro anche con l’incenso.

Mentre girate ripetete nella vostra mente:

“Chiudo questo spazio, nessuno potrà entrare

Se ha intenzioni nocive o mi vuole del male,

Chiudo questo spazio, il perimetro è tracciato,

Al suo interno può accedere solo chi è invitato”

 

Riempite la ciotola con acqua e adagiate sulla superficie le candele.

Ora ponete la candela gialla al suo fianco e avvicinate ad essa la rappresentazione del Sole.

Accendete la candela del Sole e recitate:

“Potere del Sole io ti onoro in questo giorno

Celebriamo il passaggio e il tuo ritorno

In questa fiamma tu possa risplendere

E la tua energia in me discendere”

Dopo aver recitato queste parole visualizzate l’energia del Sole splendere nella candela e diffondersi nell’ambiente colmandoti delle sue energie. Percepisci il suo potere creativo cancellare le energie negative del passato e guidarci verso la nostra crescita spirituale.

 

Accendete il fiammifero dalla candela gialla e trasferite la sua fiamma sulle candele galleggianti. Con questo gesto il Sole discende nel ventre della Dea e l’accompagna e sostiene durante questo sacro momento di creazione e rinascita.

 

Osservando le fiamme e l’acqua recitate:

“Dea Madre di ogni cosa,

Creatice, Madre e sposa radiosa,

Oggi venero la tua meravigliosa essenza

Colma di amore, riversi sul mondo la tua opulenza,

Cullami Madre nel tuo sacro ventre di perfezione

Donami la forza e la purificazione.”

Osservate la ciotola piena d’acqua, quello è il ventre della Dea dal quale ogni cosa nasce e viene accolta, osservate il vostro riflesso sullo specchio dell’acqua, lei è parte di voi e voi di lei. Prelevate qualche goccia d’acqua e passatela sulla fronte, sugli occhi, sulle labbra e sul collo. Mentre eseguite questi gesti percepite la forza purificatrice della Dea entrare in voi per guarirvi.

 

Rimanere tutto il tempo di cui avete bisogno in meditazione o in contemplazione dei simboli che avete davanti, se volete potete pregare, danzare, cantare, lasciatevi guidare ed esprimere la vostra anima.

Una volta terminato il rituale ringraziate il Sole e la Dea per avervi concesso i loro doni.

Conservate l’acqua come strumento di purificazione e se volete, ponete la candela del Sole sul vostro altare, potrà essere utilizzata per le prossime festività.

Ricordatevi di portare dei doni, come semi o frutta in un punto verde della vostra città.

Benedizioni.

Scritto con amore da Federica Neri

Per la Soffitta delle Streghe

About La Soffitta delle Streghe

C'è polvere ed è sporca, ma nella soffitta trovi ricordi e melodie di un tempo perduto. Entrate e rimanete, entrate e saggiate il mistero del tempo, antico come le rime di un incantesimo, antico come il sapore di cannella. Siamo figlie della Dea Antica, ne pratichiamo il culto, e diffondiamo il suo verbo. )O( Siate Benedetti.

Related Posts

2 thoughts on “••21Giugno: Solstizio d’estate• Piccolo rituale e La passione del Sole.

  1. Monica ha detto:

    Bellissimo. Grazie mille
    Benedizioni )0(

  2. Granny Weatherwax ha detto:

    Grazie di averlo condiviso con noi! Un bellissimo modo di celebrare. Benedizioni )O(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *